sabato 30 settembre 2017

HA FATTO TUTTO LEI: LA FIACCOLATA 2017 SUI PASSI DI MARIA!


Dopo una notte passata tra sacchi a pelo, strani rumori, luci automatiche e gran dormite… cosa c’è di meglio che farsi una bella corsetta di 60 km all’aria aperta?! Ovviamente niente! Quindi eccoci pronti per dare il via alla quarta edizione della Fiaccolata d’apertura dell’anno oratoriano! La location scelta per la partenza è d’eccezione: il Santuario Arcivescovile di Corbetta (MI), dedicato a Maria. Come la nostra Fiaccolata del resto. “Ha fatto tutto lei”, ecco il motto stampato a bei caratteri sulle nostre sfavillanti magliette azzurro cielo! Don Bosco ha pronunciato questa frase riferendosi a Maria quando, giunto ormai al termine della sua vita, si è guardato indietro e ha ripensato al proprio fecondo ministero. Che bello poter dire anche noi, un giorno, “ha fatto tutto lei!”. Intanto però siamo già a Mesero, giusto il tempo di un momento di raccoglimento sulla tomba di Santa Gianna Beretta Molla e poi via di corsa! Si attraversano paesi, paesini e città, canali, incroci, stop e persino Naviglio e Ticino. Gente che guarda curiosa, che sorride, che suona addirittura una sirena preparata apposta per salutarci! Certo, troviamo anche quello che si arrabbia perchè per colpa nostra arriverà tardi al supermercato o dall’estetista...ma in fondo che importa? Chi va piano va sano e va lontano! E poi vuoi mettere quel po’ di sano orgoglio che i ragazzi provano nel fare la passerella sul lungofiume al sabato sera, proprio in orario di aperitivo, tra gente festante che riprende la strana scena col cellulare? Usando un’espressione alla moda.... ci sta un sacco! E vogliamo parlare dell’entrata scenografica in Abbazia, al termine di una giornata di corsa? Foto di rito, ringraziamenti agli strabilianti ragazzi senza i quali nulla si potrebbe organizzare, agli acrobatici autisti di pulmini e auto, ai preziosi motociclisti di scorta, ai sicuri volontari del CVA di Angera, a tutti i sostenitori. Al don che sempre propone questa esperienza e al nostro fantastico allenatore, che ci spinge a correre ogni anno solo per farlo conoscere a tutti coloro che incontriamo. Come? Chi è? Facile… Gesù!

Marco Salina





Nessun commento:

Posta un commento