giovedì 17 agosto 2017

PERCHE' ANDIATE E PORTIATE FRUTTO: GLI ADOLESCENTI A SANTA CATERINA VALFURVA

RIPORTIAMO DI SEGUITO LA BELLA TESTIMONIANZA DI UNA RAGAZZA CHE ha condiviso con i suoi amici la vacanza estiva in montagna dal 29 luglio al 3 agosto a santa caterina valfurva (SO).


Questa vacanza a Santa Caterina Falfurva è stata la mia prima esperienza con gli animatori dell'oratorio: all’inizio infatti ero un po’ insicura, anche se molto curiosa di partecipare, ma alla fine ho deciso di buttarmi!
Le giornate sono passate molto velocemente, tra momenti di svago e splendide passeggiate, che mi hanno aiutata ad avvicinarmi molto alla natura e a capirne il significato. 
Di sera invece i giochi e le meditazioni sono stati l'occasione per conoscere di più i miei compagni e i miei educatori, facendomi sentire fino in fondo parte del gruppo. Soprattutto negli ultimi giorni abbiamo condiviso emozioni forti e anche qualche lacrima… tutti ci siamo sentiti cambiati profondamente e in meglio! 
L’albergo è stato per noi come una CASA! La famiglia che lo gestiva era disponibilissima: i due ragazzi ci hanno aiutato durante le camminate, mentre la sorellina più piccola ci strappava sorrisi in continuazione!
"...perché andiate e portiate frutto" era la frase evangelica scelta come motto della vacanza: insieme abbiamo cercato di capire come poter seminare il bene nella nostra vita, per renderla ricca di frutti buoni per noi e per gli altri.
Torniamo a casa cercando di mantenere questo "nuovo" sguardo: abbiamo sperimentato ancora una volta che siamo partecipi di un Amore più grande, e vogliamo farlo conoscere a tutti!
La fine di questa bella esperienza ci lascia un po’ di malinconia, ma siamo consapevoli che quello che abbiamo vissuto non finirà assolutamente qui, perchè possiamo portarlo avanti nella nostra vita di tutti i giorni!
Grazie ai miei educatori, Carlotta, Paolo e Pietro che ci hanno guidato in questa bellissima avventura! Grazie a tutti i miei amici con i quali ho condiviso una esperienza indimenticabile! Grazie a don Giorgio che ha reso possibile questa vacanza e a don Luigi che ci ha accompagnato!

Sara Zimbili


Nessun commento:

Posta un commento